Ferrara Sotto le Stelle

Il Festival di Ferrara Sotto le Stelle, un nome altamente romantico e autodescrittivo, è uno dei più importanti festival di musica contemporanea e indipendente in Italia. Prende vita ogni anno dal 1996 nel centro storico di Ferrara, in Emilia Romagna, solitamente nel mese di giugno. Si svolge nel cuore pulsante della città, solitamente presso Piazza Castello, una location che offre un impatto indimenticabile.

Si tratta di un festival simbolo per i buoni risultati che possono essere creati dalle collaborazioni tra Arci, Provincia, Comune e Regione. Ha proposto negli anni numerosi artisti di calibro nazionale e internazionale, così come giovani autori di talento. Il Festival di Ferrara sotto le stelle si pone come un laboratorio per scoperte, grande spettacolo, ricerca. Il genere musicale è sempre molto vario, ma sempre di altissima qualità.

A dimostrazione di quanto appena detto, si potrebbe suddividere la storia del Ferrara Sotto le Stelle in alcuni generi principali come rock classico, rock alternativo, indie rock, nuovo rock italiano, cantautori e compositori italiani, contemporanea e avantgarde, world music. I nomi sono così tanti che facciamo prima a indicarvi di dare uno sguardo al suo sito ufficiale, www.ferrarasottolestelle.it.

Giusto per dare un'idea, ad ogni modo, menzioniamo Bob Dylan, Lour Reed, Patti Smith, David Byrne, Radiohead, Franz Ferdinand, Sonic Youth, Arcade Fire, Pixies, Cat Power, Interpol, Mùm, Bon Iver, Sufjan Stevens, Nicola Piovani, Paolo Conte, Vinicio Capossela, Lucio Dalla, Franco Battiato, Giovanni Allevi, Stefano Bollarni, Philip Glass, Ludovico Einaudi, Goran Bregovic e tanti, tanti, tanti altri.

L'accesso ai luoghi dei concerti è assolutamente gratuito e sono attivi anche diversi servizi riguardanti il parcheggio e l'accesso per i disabili. Per dormire in zona durante i giorni del festival sono presenti campeggi (Campeggio Estense), ostelli, sistemazioni extra-alberghiere. Il tutto è ottimizzato da servizi via autobus e treni organizzati per l'occasione, al fine di non creare disagi e di aiutare il più possibile l'arrivo in città e la ripartenza tramite ferrovia.

Se vi si reca in macchina, si consiglia di visitare il sito per ottenere tutte le informazioni riguardanti ingresso in città, parcheggi (anche nel centro storico) e altre indicazioni utili. Il consiglio è quello di muoversi qualche ora prima dell'inizio dei concerti, in modo tale da poter parcheggiare con più facilità e godersi una passeggiata nel centro storico, per poi cercare di accaparrarsi i posti più vicini allo stage di Piazza Castello.

Oltre a Piazza Castello, il Festival può organizzare eventi presso il cortile del Castello Estense e presso la Sala Estense, a seconda del proprio programma e delle esigenze che possono susseguirsi durante il festival.